Laboratorio didattico di promoCultura per il Centro Estivo: un successo

Meravigliosa esperienza di promoCultura con i bambini del Centro Estivo 2010, laboratorio didattico organizzato da promoCultura, su richiesta del Comune di Mesagne, Assessorato alle Politiche Sociali. Il percorso, strutturato da promoCultura in modo semplice e istruttivo, consiste nell'accoglienza dell'intero gruppo da parte di una guida (Elisa Romano) che, prima di raccontare ai bambini in modo molto particolare la storia del castello, presenta gli "amici di avventura", personaggi strani ma tanto simpatici: i cavalieri teutonici che raccontano storie di duelli ed eroiche imprese, regalando ai piccoli visitatori un affascinante e coinvolgente duello con spade; la Principessa Vittoria Capano che fa gli onori di casa e presenta ai bambini il piano nobile e le sue stanze regali, attendendo i suoi piccoli ospiti nella gran sala dove li nomina principi o principessa, donando loro una splendida corona; poi la matta Olga l'archeologa, sbadata viaggiatrice con il pallino della magia, che mostra un piccolo scavo archeologico e il fascino della scoperta, prima di accompagnare i piccoli nel museo, consegnando loro l'attestato di "Archeologo per un giorno".

E infine il saluto della Guida Elisa che riunisce accanto a sé i personaggi di questa splendida avventura per la consegna di disegni da colorare. Il tutto in due ore intense e ricche di entusiasmo. Ringraziamo i Cavalieri Antonio Debonis, Igino Perrucci e Cosimo Campana dell'Ass. Mesagne Teutonica, Valeria Campana nelle vesti della Principessa Vittoria e Alessandra Pennetta, l'archeologa. Ringraziamo vivamente l'Assessore alle Politiche Sociali Alessandro Pastore per averci contattato e per aver voluto questa splendida iniziativa che ha legato ancor di più i bambini alla storia del proprio paese. Si ringraziano anche Mina Campana, la dott.ssa Pasqua Bellipario e tutti gli operatori.
PromoCultura si augura che l'esperienza dei laboratori didattici prosegua anche dopo l'estate, convinta del fatto che se l'amore per la storia della propria città nasce da quando si è piccoli, porta ad un maggior rispetto per la stessa e ad un amore profondo per le proprie radici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 
Designed by Mast Blog